Accesso Utenti

ABSOLUTE PRIORITY- Hunter (promo)

I livornesi Absolute Priority nascono nel 2005 come studio project di Valerio Voliani (ex-Icycore,con i quali ha registrato l'autoproduzione ''Altered Feelings'' del '97 e il debutto ufficiale ''Wetwired'' nel 2005) e Federico Morella (ex chitarrista dei CelePhays).

Ben presto si aggiungono il tastierista Massimo Grasso (anch'egli ex CelePhays),Simone Colombo alla batteria,Francesco Caprina (proveniente come Valerio dagli Icycore) e Andrea Bardi al basso.Con questa line-up (tranne Simone che non ha suonato sul promo) la band si lancia alla composizione di questo promo intitolato ''Hunter''antipasto di un disco di prossima uscita dal concept complesso e sicuramente interessante:si narra infatti la vicenda di Alan e della sua doppia personalità,di giorno un normale cittadino,la notte spietato serial killer.Il sound che questi ragazzi hanno scelto di proporre è un heavy prog di pregevole fattura,ricco di sfumature,parti pesanti e articolate,senza perdere mai di vista la melodia e la forma canzone;in poche parole,qui la tecnica è al servizio della musica e non viceversa: i ragazzi nonostante la produzione non perfetta ( è pure sempre un autoproduzione) riescono a lasciare il segno,merito di un songrwriting sempre fantasioso e ispirato ( davvero impressionante il lavoro alle chitarre di Federico e Francesco,che paiono cresciuti e Queensryche e Steve Vai) e Valerio,vero valore aggiunto,che con la sua timbrica per certi versi (e con le dovute proporzioni) molto vicina a un grande della scena come Geoff Tate o,in minor misura James LaBrie (per quanto riguarda il lato ''teatrale'' e i cori),fa il bello e cattivo tempo,questo ragazzo sembra non avere veramente limiti,sicuramente meriterebbe,come la sua band,molto di più (che non credo tarderà ad arrivare).Un lavoro davvero bello,che lascia l'acquolina in bocca in attesta del full lenght vero e proprio.L'unica cosa che serve ora agli Abosulte Priority è una label che creda in loro,perchè qui siano veramente ad altissimi livelli.Avanti così!