Accesso Utenti

ACRYLATE- ss 106 the killing road

La Band si forma nell' estate del 2005.Composta inizialmente da Massimo Frasca ,Luca Panebianco e altri 3 componenti i 5 musicisti uniscono le loro conoscenze alla propria passione per la musica e cominciano a dare sfogo ai propri pensieri in un mix di rabbia e convinzione. Dopo circa un anno la band rischia lo scioglimento a causa di . vicessitudini sia a livello musicale che a livello personale.Nell'agosto 2006 Massimo e Luca conoscono Gaetano Lombardo.Il nuovo membro salva la band ormai sul punto di sciogliersi. da allora gli ACRYLATE sono composti da: Massimo Frasca (chitarra & voce) Luca Panebianco (Batteria) Gaetano Lombardo (Basso) I tre uniscono esperienze musicali diverse creando dopo poco tempo il primo demo cd "SOUND & FURY" che vedra' la luce nel luglio del 2006,ch ottine buoni responsi dalla critica. Nell'ottobre 2007 vede la luce questo ''ss 106 the killing road'':rispetto al demo precedente la band è cresciuta tantissimo,le song si sono fatte più potenti,piu articolare e più tecniche.Dopo un piccolo intro si parte con ''Europaradise'' la fusione tra le parti heavy e quelle thrash riesce alla perfezione,Luca pesta come un dannato sulla sua batteria,una song davvero azzeccata per aprire le danze;si continua con ''Fight the Pain'' dove è messa in risalto la vena thrash del combo,i blast beats di Luca la rendono veramente letale.Un grande lavoro di basso di Gaetano apre ''Funky shit'' canzone più lenta e di ampio respiro,prima di ripartire col massacro di ''Acrylate'': da headbanging sfrenato,impossibile rimanera fermi un istante!! La title track continua a distruggerci i timpani con una violenza incredibile,mai un attimo di sosta,mai un calo di tensione,come Massimo sempre pronto a sputarci tutta la sua rabbia con la sua voce alla carta vetrata;chiude il demo ''Me(n)tal Core'' una canzone di appena 1:30 che nulla aggiunge e nulla toglie a questo demo riuscitissimo. Interessante anche l'artwork che richiama un tema molto sentito dei giorni nostri come le morti sulla strada e difatti sul retro del cd compare la scritta ''Dedicato alle vittime della strada''

Gli Acrylate hanno dimostrato di saper sviluppare al meglio le loro influenze,sono sicuro che in futuro ne vedremo delle belle.