Accesso Utenti

THE TRUE ENDLESS- 1888 From Hell

Non credo ci sia bisogno di molte presentazioni per quanto riguarda i The True Endless,visto che la band è da ben 11 anni sulla scena,tra demo,cd-r e split vari. Ora ritornano a farsi sentire grazie alla loro ultima fatica intitolata ''1888 From Hell'' concept album dedicato a una delle figure più inquietanti che la storia ricordi:sto parlando di Jack lo Squartatore,vissuto per l'appunto in quegli anni.L'album si snoda attraverso 8 tracce di un black/death infernale,dove nulla è lasciato al caso,la produzione in primis:limpida e potente come raramente capita di sentire in ambito black metal (dove quasi tutti attualmente credono ancora di essere ''true'' suonando come 15 anni fa).Altra cosa che risalta sono sicuramente i vari registri vocali (scream,growl e clean,in questo caso tanti complimenti al cantante Astraghon) ben inseriti nel contesto; molto interessanti (seppur sporadici) gli inserti melodici come nel caso di ''The Essence of Me'' sicuramente tra le migliori del lotto.Da notare pure come i True Endless siano stati capaci di creare song lunghe ed elaborate (si va infatti dai 5 agli olte  10 min di ''Eight Little Whores'') con una struttura piuttosto lineare,il tutto senza mai un calo di tensione (in questo caso i vari intros tra una canzone e l'altra hanno fatto la loro parte).Che dire alla fine? I True Endless hanno realizzato un lavoro solido,a tratti ostico,i blacksters incalliti probabilmente storceranno il naso,mentre chi possiede una mentalità più aperta sicuramente apprezzerà a pieno questo ottimo lavoro.Ne vogliamo ancora.