Accesso Utenti

THE LOREAN- Morning Freedom

Quando i Muse incontrano gli U2. E' forse questa la frase migliore per esprimere nella maniera più sintetica l'impressione data ascoltando Morning Freedom, secondo album dei The Lorean. Ciò che stupisce maggiormente però, è la cura che il gruppo lombardo dedica al disco: la produzione è perfetta e aiuta molto all'ascolto delle 11 tracce presenti, un delizioso pop rock che cambia sfaccettature spaziando da brani molto ritmati come Book Of My Days a brani molto più dolci come MKJ. Morning Freedom e Misunderstandings (i brani d'apertura) sono forse gli episodi in cui sono maggiormente visibili le influenze citate nella frase d'apertura: due grandissimi pezzi che insieme a Glory (in cui forse le influenze aumentano includendo band come i Placebo) e la conclusiva Wave rappresentano forse gli episodi migliori del disco.
In conclusione, Morning Freedom non colpirà mai per la sua originalità, ma per la qualità delle composizioni presenti, frutto di un lavoro molto buono da parte della band che sta dando i suoi frutti anche nella loro buona attività live. Provare il loro myspace (Thelorean1) per credere.

01 Morning Freedom
02 Misunderstandings
03 Invisible Sun
04 Book Of My Days
05 Changes
06 Myself
07 Secret Days Part II
08 MKJ
09 Close Up
10 Glory
11 Wave