Accesso Utenti

Recensione brano "THUJA MAGUS IMPERIUM" da "CELESTIAL LINEAGE" dei WOLVES IN THE THRONE ROOM

  • Scritto da Chiosso Danilo
RUBRICA ONCE UPON A TIME IN ROCK
  
  
Sapevo da tempo che il duo americano WOLVES IN THE THRONE ROOM regnava nei fasti della scuderia SOUTHERN LORD REC., di proprietà di GREG ANDERSON (vedi anche GOATSNAKE) e STEPHEN O'MALLEY, fondatori della drone band SUNN O))), con amicizie nell'ambito NEUROSIS e affini.....un pò di parte sicuramente e ispirati anche troppo da questo ambiente molto in voga ultimamente.......se posso concedermi un "errato" commento.....perché proprio qui ci si sbaglia.

HELMET "BETTY" (1994 - INTERSCOPE REC.)

  • Scritto da Chiosso Danilo
 

 

Da sempre, fin dalla primissima adolescenza, quando d'estate andavo dal mio maestro musicale Marco con il motorino, e lui mi faceva ascoltare le chicche del suo repertorio (mi fece conoscere L7, BABES IN TOYLAND, NIRVANA, ALICE IN CHAINS, VENOM, SLAYER, PRO PAIN e molti altri), sono sempre stato impressionato dalla meraviglia, luminosità e anche dolcezza di questa copertina, che teneva vicino al letto nella sua stanza, quella appunto di BETTY, storico disco del 1994 firmato da una band che ancora oggi adoro, che mi ricorda bei momenti trascorsi, al punto di avere loro sticker sul retro dell'automobile: gli HELMET.

Leggi tutto: HELMET "BETTY" (1994 - INTERSCOPE REC.)

Un caro ricordo live di MY DYING BRIDE (uk) e KATATONIA (swe)

  • Scritto da Chiosso Danilo

 

HELLFEST 2010, del quale non ho mai scritto niente ma ho solo preparato un video slide, fu grande occasione per me di conoscere meglio e gustare dal vivo il doom metal nella sua forma più classica ed omogenea, ossia lontano dalle contaminazioni industrial, ambient e sicuramente quelle stoner che ha incontrato soprattutto nell'ultimo decennio, nonostante in passato band come CATHEDRAL ed ELECTRIC WIZARD, ispirate da BLACK SABBATH, PENTAGRAM, SAINT VITUS, THE OBSESSED, avessero già lanciato un messaggio ben chiaro, un doom oscuro quanto vicino al rock'n'roll e all' heavy metal degli esordi, andandosi a scontrare, in senso musicale ovviamente, con quelle più puriste del "gothic" e del "black" appartenenti sempre alla scena inglese e scandinava, capostipiti indubbiamente di un certo filone iniziato commercialmente nei primi nineties.

Leggi tutto: Un caro ricordo live di MY DYING BRIDE (uk) e KATATONIA (swe)