Accesso Utenti

DANNY DIABLO (HC PUNK/UNDERGROUND THUG HIP HOP - NEW YORK)

WHO'S THIS MOTH**F**KER FROM NEW YORK?

Cosa c'è ancora da dire o scrivere sulla vita, la carriera artistica e il mondo che ruota intorno a DANNY DIABLO (quando esiste WIKIPEDIA e una notevole varietà di siti e link dedicati a questo eclettico personaggio)? Sappiamo già che il suo vero nome è DAN SINGER, che ha 40 anni circa, tatuato dalla testa ai piedi, sposato con la cantante NATASHA NICHOLSON aka EYE-RA-HAZE in arte, dalla quale ha avuto il piccolo DILLINGER MOSES SINGER nel 2008, un'adolescenza movimentata per le strade di NEW YORK sotto lo pseudonimo di LORD EZEC (il nickname usato come writer), un arresto per tentato omicidio che lo porterà a cambiare vita e dedicarsi alla musica, nonché film e videoclip, una partnership con TRIBAL, JOKER e METHODS NY CLOTHING, la fondazione a partire dai primi '90 dei CROWN OF THORNS, poi ICEPICK e successivamente SKARHEAD.... questo in ambito hardcore punk-metal, trattasi di band ormai storiche e fondamentali per la scena, senza considerare gli album solisti, legati all'hip hop più underground e nichilista, spesso gangsta nell' attitudine, supportato da una moltitudine di diversi artisti: in primis la fedelissima crew NEW YORK's DMS (DOC MARTEN SKINHEADS) fondata anni addietro da gruppi quali MADBALL, AGNOSTIC FRONT, H20, MURPHY'S LAW (vedi l'amicizia stretta con FREDDY CRICIEN, ROGER MIRET, STIGMA e TOBY MORSE) della quale fa parte insieme ad altri membri del progetto SHOTBLOCKERS come SKAM DUST e GRIZZ, poi collaborazioni con gente del calibro di DJ MUGGS dei CYPRESS HILL, TIM ARMSTRONG dei RANCID e EPITAPH/HELLCAT RECORDS (con la quale ha pubblicato 2 dischi), i rappers VENDETTA, KAOS 13, INSANE CLOWN POSSE, KOTTONMOUTH KINGS, CYNIC, NECRO, MR. HYDE, SICK JACKEN, LA COKA NOSTRA.....provare per credere, è dappertutto.....e poi con la stessa moglie......insomma tante famiglie dentro una sola, solida e forte, questa è l'impressione che ho avuto guardando una carrellata di video nello studio del mio amico tatuatore PONCH, giusto due giorni fa mentre terminavo il mio virtuoso GANESHA e scritte FAITH NO MORE + RAGE AGAINST THE MACHINE.....ho terminato la mia dinastia di 10 bands favorite!
Non conoscevo molto questo artista pur amando da anni e anni il rap stradaiolo, duro e old school, ma ho sempre preferito la scena di quelle crew più colte nella filosofia hip hop, così come nata nei primi '70 per mano dei LOST POETS, e sperimentatrici sia nei suoni più avanguard che le tematiche trattate....per citare alcuni nomi KRS-ONE e la sua BOOGIE DOWN PRODUCTION, PUBLIC ENEMY, JERU THE DAMAJA, KILLARMY, JURASSIC 5, COMPANY FLOW, ANTI POP CONSORTHIUM, DALEK......che non parlano di violenza, sesso, droga, la "famiglia" malavitosa, rispetto, onore, feste esagerate in qualsiasi traccia........insomma quelle cose che i gangsta rappers famosi amano tanto e spesso sono attaccati dall'underground per questo motivo, in quanto considerati dei dementi........in questo caso DANNY DIABLO e soci, che miscelano l'hardcore più viscerale e agnostico al gangsta stesso, mi hanno un pò incantato e sorpreso, sono sincero, perché c'è verità e semplicità in quel che fanno: leggendo l'altra sera i Crediti, nell'interno di un cd booklet, ho avuto la sensazione di essere di fronte a persone umili, veramente "umane" e piene d'animo dentro, lontane dai ricchi artisti spocchiosi da televisione, perché vivono questa tipica arroganza da Mc's, tanta "tamarraggine" e fierezza proprio per le strade, quelle che li hanno cresciuti, che li ha resi resistenti ai problemi più seri e ci sta benissimo.... che tengono ai valori e alla completezza della vita, ho visto foto dello stesso Dan che bacia la coniuge e poi con il figlio e lei in qualche locale, sguardi felici di chi ce l'ha fatta.......è vero, lui "si è completato" come scrive personalmente sull'album "INTERNATIONAL HARDCORE SUPERSTAR"!
Ho avuto l'occasione di vedere DANNY DIABLO & THE SHOTBLOCKERS allo UNITED CLUB di TORINO lo scorso anno, al 30 Ottobre......quando arrivai al loco erano tranquilli e beati che si riposavano nella sala merchandising, qualcuno connesso con il portatile ad internet, DANNY mi passò di fianco mentre salivo le scale e mi sorrise, ma lo salutai solamente, mentre un dj nell'area concerti/bar spingeva reggaeton alla grande.......ci furono due open act, di cui uno rappresentato da METAL CARTER della crew romana TRUCEKLAN (vedi NOYZ NARCOS, DUKE MONTANA, GEL)....anche se avrei preferito vedere gente seria e mistica come DSA COMMANDO o la leggenda KAOS ONE al suo posto.....e poi loro: SKAM DUST salì sul palco eccitato come pochi sui colpi di beat del selecta, occhiali da sole, testa bassa e microfono in mano mentre correva da una parte all'altra come un forsennato.....grammatiche a go go, senza sosta, nell'attesa di vedere gli altri SHOTBLOCKERS on stage.....a volte tutti insieme in un chorus d'assalto, a volte solisti e il flow personale di chi è capace di uccidere con le rime.....tra cui il gran capo DANNY e la sua voce cavernicola, mastodontica, grezza quanto cupa....un piacere immenso vederli live....di gente ce n'era, non troppa folla accalcata, in quanto molti faranno schiattare dal caldo il locale qualche settimana più tardi per l'altro progetto SKARHEAD, ma la botta sonora ci fece capire subito che fanno sul serio in ogni situazione.....la cover di SEX AND VIOLENCE degli THE EXPLOITED immancabile, tanto quanto la hit dalla base reggaeggiante LIVIN' BY THE GUN.....il videoclip è fantastico, molto DR DRE featuring SNOOP DOGG.....non aggiungo altro, Giovedì 22 Settembre 2011 suoneranno di nuovo nello stesso Club e vi invito ad alzare il sedere per questo concerto.....non è pubblicità gratuita neppure una forzatura ad andare a Torino, diciamo un "gancio" per tutti Voi nello stesso momento in cui mi è capitato di riascoltarlo bene.....quando ho l'ispirazione comincio a scrivere e nessuno mi ferma più, un tormento interiore (eh eh eh) da sciogliere ogni volta......soprattutto se ne vale la pena per artisti di "spessore"! Hasta el luego chicos y chicas, Dany