Accesso Utenti

IL SENTIERO DEI FRANCHI - L'INNO DELLA VAL DI SUSA

Ciao ragazzi e ragazze,


ecco qui Dany e i suoi link "saltuari"....ormai....forse a qualcuno fa piacere? :-)
Oggi vi mando IL SENTIERO DEI FRANCHI - L'INNO DELLA VAL DI SUSA, un inno dedicato a questa terra Celtica dove ancora si respira la forza dei tempi passati, terra di lotte e resistenza dove sono passati Annibale, i romani di Cesare, gli Egizi, terra che fu migliaia di anni fa residenza della città di Rama, alla sua bellezza, alle sue genti forti e generose, capaci di combattere con enormi sacrifici per il bene del proprio territorio oggi come nel passato, della Natura e delle persone, del futuro e per un mondo ed una visione più Universale.

Vivo a 30 km dal Musiné e dal Monte Pirchiriano (quello della famosa Sacra di San Michele), ci vado almeno ogni 15 giorni, lassù l'energia che si sente è devastante, filtra nel più profondo come "una calamita sotto i piedi e un'altra sulla testa che comprimono, che ti tengono sospeso"....a San Didero ci sono resti di Rama e di misteriose ruote dedicate ad Orione, ad Avigliana i laghi raccontano di vita passata e popoli che conoscevano i segreti della valle, a Chiomonte e Venaus si lotta da anni per evitare la distruzione.....non solo affari sporchi di finanza e politica....ma un progetto mirato a smembrare, ripeto "smembrare", una catena di equilibrio dell'intero pianeta Terra.....cosa potrebbe succedere? che cosa c'è lì sotto? che cosa c'è li sopra? chi crede alla ley line e chi no? non importa, forse, perché se succede un casino ammazza tutti, razionali e mistici, tutti!!!

Le camminate generano forza e risonanza tra più persone, generano forza contrastante, a volte si cade negli scontri violenti...dualità? giusta violenza? non si può far diversamente? non lo so....so solo che la Talpa del tunnel sarà pronta per l'autunno e le camminate forse non bastano più.....

So che scrivo a gente di tutta Italia e con questo vi chiedo di pensare per un attimo che la Val di Susa non è lontana, perché tutto è collegato, proprio tutto.....e il danno immane coinvolgerebbe ogni persona, pianta, animale.....venite in Val di Susa, venite a vedere e sentire, percepire, osservare....partecipate a qualche camminata se volete e riuscite, ma più che altro.....mandate un pensiero di luce e forza, c'è bisogno di questo