Accesso Utenti

INTERVISTA A MR. PINGUINO, BASSISTA DEI PAY....UNA DELLE MIGLIORI INDIE PUNK BAND ITALIANE DI SEMPRE

  • Scritto da Chiosso Danilo

ECCOCI QUI CON UNA BELLA E SIMPATICA INTERVISTA VIA EMAIL CON MR. PINGUINO, BASSISTA STORICO DEI PAY, PER PARLARE A 360° DI QUESTI ULTIMI ANNI E I PROGETTI NEL CASSETTO: NON STO AD ALLUNGARMI TROPPO, LEGGETE BENE......MA SOPRATTUTTO ASCOLTATE I LORO DISCHI.....FENOMENALI TRA IRONIA, CONCEPT E "ROCKAROLLA" DI ALTO LIVELLO! 

 

  

Partiamo dalla cara vecchia zia Wiki (pedia), che disperatamente chiede fondi per andare avanti, e dalla biografia dedicata ai PAY: siete nati nel 1996 e in pochi anni vi siete fatti conoscere ad un pubblico molto vasto essendo i maggiori rappresentanti della scena punk rock italiana insieme a nomi come DEROZER e PORNORIVISTE.....concerti teatrali, divertenti, direi con lo spirito "on the road"......i tempi poi sono cambiati e i gusti musicali delle nuove generazioni '2000 si sono spostati verso il rock più alternativo, le contaminazioni, le introspezioni nonché il "post-tutto" riguardante soprattutto il mondo del metal e hardcore....le mode sono cambiate e anche gli artisti "infighettati" parecchio......Caro Mr. Pinguino, anzi confidenzialmente Michele, visto che ci siamo incontrati in più occasioni negli anni che furono, cosa ne sarà del rock'n'roll più stradaiolo e underground?
 

Insomma, con questa premessa alla domanda ....il R'n'R' ci sarà sempre. R'n'R inteso come attitudine, non necessariamente come genere musicale; a prescindere dalla quantità di persone interessate, o alle mode o alla rilevanza "mediatica" (se così si può dire)...

Nel 2005 avete pubblicato lo strabiliante "FEDERICO III E IL DESTINO INFAUSTO", punk rock opera in tre atti che narra di un popolo e il suo dittatore, che ha visto la collaborazione dei vostri OPERAI D'AMMORE, ROBERTO FREAK ANTONI degli SKIANTOS, ALBERTO CAMERINI, OLLY degli SHANDON, LUCA dei CRUMMY STUFF, METIUS di THEE STP.....un'esperienza irripetibile, soprattutto dal vivo, e ascolto sovente questo disco perché mi emoziona alla grande....testi e musiche perfetti per un vero e proprio concept da teatro.....che cosa vi ha dato a livello artistico, personale e di pubblicità? Parliamone bene, è un album che sarebbe dovuto arrivare al numero delle classifiche e dimostrare quanto in Italia si faccia sul serio.....ve lo garantisco sulla mia pelle.

E' stato interessante comporre, ideare quel disco. Come band siamo sempre stati un po' complicati a livello comunicativo e, pubblicare quell'album, era la cosa giusta da fare: raccontare delle storie era quello che ai PAY veniva ( e viene tuttora) bene. Poi, tutto l'immaginario concettuale, grafico e scenografico che stava dietro al concept.....erano tutte cose che avevamo sempre avuto nel corso degli anni, con Federico Tre tutto si incanalato in maniera molto naturale nel disco.

E poi tutte le collaborazioni....più la storia si sviluppava, musicalmente e concettualmente, più venivano in mente personaggi da coinvolgere, con le giuste caratteristiche personali. Freak Antoni che interpreta un dittatore cattivissimo....ma quando ricapita?

E poi il Metius che interpreta il diavolo, Alberto (Camerini), Olly.....ne mancano.....dovevamo ricordarli tutti? se vuoi inizio l'elenco...

Tra l'altro abbiamo appena finito di mixare il nuovo EP e......... ci siamo ricascati: sarà un'altra "storia sonorizzata dal punk dei PAY", questa volta quasi peggio....


Sarò sincero....non ho avuto ancora l'occasione di ascoltare l'ultima vostra fatica, ossia "LA RAGAZZA COL COLTELLO", spero me ne farai avere una copia da spingere a tutto volume in auto.....anticipami qualcosa, hai voglia? E' uscito nel 2010 lo so....ma la musica non ha età!

La Ragazza Col Coltello ...ha avuto una gestazione lunga (troppo per me). Ovviamente i brani ne sono stati influenzati, e anche l'esperienza Elettro80 (una serie di concerti ed un EP, nei quali abbiamo suonato solo io e mr.GranKio con una batteria elettronica: una sorta di elettro acustico punk eighties, molto punk comunque!) hanno avuto una grande influenza sull'album.

La Ragazza Col Coltello ha queste diverse sfaccettature ma credo che l'attitudine punk sia rimasta molto viva.

Parlo di attitudine punk nel senso che mi fa ridere pensare ai PAY come band punk in senso stretto: i PAY hanno sempre avuto un'attitudine punk nel progetto PAY , grafico, live, comunicativo....poi, per me, la musica punk è un'altra cosa.

Però presentarsi con palloncini rosa e un personaggio con tuta in lattice e/o operai del RnR sul palco per avere uno show di un certo tipo, non trattare in maniera diretta certi argomenti a livello lirico, avere una grafica curata di un certo tipo....i gruppi punk ci hanno sempre guardato malissimo e credo non capissero....per me questa è un'attitudine punk con un po' di senso negli anni pre e post 2000.

Ah, la copertina de La Ragazza Colo Coltello è stata dipinta da Diego Gabriele www.ak-house.com/ artista toscano, per le date del tour lui ci ha seguito in diverse date e dipingeva live con noi sul palco su tele grandi, che poi utilizzavamo come scenografia, non ci siamo fatti mancare neanche questa.


Te e Daniele Vaschi, alias Mr. Grankio, siete gli unici di una line up cambiata più volte, ho letto delle collaborazioni alla radio e impegni in diverse cose: non avete mai pensato di riproporvi sotto altre spoglie....abbandonare il nome PAY e magari suonare cose nuove (senza vendervi, ovvio)?

Sono anni che consiglio una carriera solista a mr.GranKio alias Ariele....secondo me potrebbe avere un progetto solista interessante, soprattutto per la sua capacità nello scrivere testi. Gli dico sempre che dovrebbe farlo, e che potrebbe riuscire a diventare uno dei " nuovi cantautori" ....ma non noioso.

Quando una super band old school punk con vecchi amici? Qualcosa che devasterebbe tutto e tutti? Uno sparo mio diretto ispirato da un folle e malinconico ritorno a 10 anni fa almeno........

Io suonerei sempre in una band punk old school...a dire il vero anche in un gruppo Hc melodico. Alla fine non si scappa: a me quella roba piace, ascoltarla e suonarla.

6 domande del cavolo eh eh eh e poi ci salutiamo.....hai pochi secondi per

 rispondere:


Beatles o Rolling Stones?

Stones tutta la vita (Grankio direbbe Beatles)

Pink Floyd o Genesis?

Per me solo il primo disco dei Pink Floyd , ma riconosco la mia ignoranza per tutte e due le band.

Sex Pistols o Ramones?

Pistols....va bè questa era impossibile...

Metallica o Megadeth?

Metallica!

Madonna o Jacko?

Jackson Five

Dj Prezioso o Dj Shadow?

.....Dj Prezioso? non credo di avere mai sentito nulla di suo però ...ovviamente Dj Shadow

Albano o Romina?

Sono ancora vivi?

Ciao Michele, Grazie mille di cuore! E' sempre un piacere sentirti! Grande!

Dany

per info sui PAY:

 www.ammore.net