slider 1

Wacken 2018

Bus partenza da Bologna - Milano

Accesso

Menu Utente

Follow Us

Sponsor

[Nova Rock 2017] giorno 3

Il pubblico ha avuto modo di sperimentare sulla sua pelle tutti i quatto elementi della natura, che implacabili li hanno messo alla prova.

E che prova.

Il VENTO, si è presentato nella sua forma migliore e ha sferzato le tende, i gazebo, qualsiasi riparo che ci si era costruiti nell’immenso camping. Tutto si piegava al suo passaggio come le spighe di grano che, serve, obbediscono al passare del loro padrone, piegandosi, ma ritornando in piedi aspettando un altro richiamo. E cosi sarà tutto il giorno e la notte.

L’ACQUA. Dove il fratello vento non ha potuto, sua sorella si è avventata con spruzzi violenti e duraturi in gran parte dei concerti dei Prophets of  Rage e System of a Down. Schiaffi potenti e ben assestati ma che poco anno potuto contro la volontà della marea di pubblico presente che non solo non ha indietreggiato ma spavaldamente è restato per tutti i concerti sbeffeggiando con allegra goliardia, pogo e determinazione gli acquazzoni che gli venivano versati dal cielo.

Il FUOCO. Quello che ti brucia dentro, quello che ti da forza anche quando dovresti  essere stanco e abattuto, quello che  ti fa sentire di essere vivo e non un vivente, quello che hanno i Kreator ancora nelle vene. Fuoco di proporre uno show di altissimo livello, con tutto prono a riversare tutti gli anni di esperienza e vita da palco sul pubblico che sentitamente ringrazia. Fiamme e fuoco dai diffusori sonori e fisici. Se il vento aveva rinfrescato gli animi. I Kreator hanno voluto scaldarli, incendiandoli con una prestazione sublime, potente, veloce, con la quale hanno stabilito che l’asticella per sperare di superarli è dannatamente in alto.

E infine la TERRA. Il punto del non ritorno, la equa e comune destinazione comune. Non ci si scappa, ma si può scegliere con quale strada arrivaci e cosa fare nel viaggio. E godersi i concerti, pogare, divertirsi con l’innocenza di un fanciullo dove tutto quello che fai lo fai per stare bene, è un gran bel viaggiare.KreatorKreatorKreatorKreatorKreatorKreator

0
0
0
s2sdefault